VITANATITALIA   DISTRIBUTORE UFFICIALE ED ESCLUSIVO DI
Genacol Italia

 

Sport

Infortuni sportivi

Genacol® aiuta l'organismo a riparare i tessuti danneggiati. Questo porta ad una riduzione del tempo di recupero delle lesioni, così come il rafforzamento della struttura di supporto del corpo riducendo l'insorgenza di lesioni successive . Genacol® è stato talmente efficace che attualmente è utilizzato da un certo numero di atleti in tutto il mondo.


Come funziona 

Quando invecchiamo, la stabilità e la resistenza delle fibre di collagene nei tessuti connettivi, come legamenti, tendini, ecc, diminuisce rapidamente determinando una maggiore fragilità delle strutture osteo-muscolo-tendinee. Rafforzando le strutture di sostegno, attraverso l'assunzione di Genacol®, è possibile ridurre drasticamente il danno dei tessuti connettivi durante l'attività sportiva, migliorando le performance. L'incremento delle capacità atletiche permette di lavorare con maggiore efficienza.
Genacol
L'obiettivo della prevenzione degli infortuni si ottiene rafforzando le strutture di sostegno del corpo. Nell'attività sportiva le lesioni e il declino legato all'età sono problematiche generalmente associate con le strutture del tessuto connettivo come i legamenti, tendini e cartilagini .A differenza di quanto comunemente si pensi la maggior parte delle problematiche dello sportivo non sono imputabili al tessuto muscolare. Persone coinvolte nel sollevamento di carichi pesanti o l'uso continuo dei muscoli stessi, sono soggetti a lesioni dei tessuti connettivi (legamenti, tendini, ecc) a causa dello sforzo determinato su queste strutture più che sui muscoli stessi.

Il tessuto connettivo protegge e rinforza le fibre muscolari da stress e traumi. La fatica muscolare viene assorbita dalle guaine muscolari e quindi la maggior parte dello stress associato con l'attività sportiva può provocare lesioni a carico di queste strutture connettivali con il coinvolgimento degli stessi muscoli.


Le lesioni dei tendini

La supplementazione di Genacol® fornisce al corpo sufficienti collagene disponibile allo scopo di riparare i danni alle fibre di collagene dei tendini incrementandone la resistenza e riducendo il rischio di lesioni.

La funzione primaria di un tendine è di trasmettere la forza di contrazione del muscolo associato alle ossa. Di conseguenza, il tendine deve avere sufficiente resistenza alla trazione. I tendini sono costruiti con fibre parallele di collagene che attraversano il tendine. La disposizione longitudinale delle fibre di collagene conferiscono al tendine sua resistenza alla trazione.

La tendinite, un'infiammazione dei tendini, è stato spesso considerata la causa del tendine dolore e la conseguente perdita di forza e mobilità. Più di recente, i ricercatori hanno scoperto che la maggior parte delle persone con diagnosi di tendinite non hanno alcun segno di infiammazione dei tendini. Di conseguenza, la definizione più pertinente è quella di tendinosi, cioè diminuzione della funzionalità dei tendini. La Tendinosi/Tendinite è determinata da una rottura della struttura collagene dei tendini di collagene. Quando il collagene si rompe, appaiono nel tendine piccoli strappi, che ne indeboliscono la struttura causando dolore. Questo problema è particolarmente frequente su coloro che, nelle loro attività, sportive, lavorative ... eseguono sforzi ripetitivi.

La Tendinite/tendinosi può essere efficacemente trattata ponendo a riposo le zone che presentano dolore , applicando ghiaccio e integrando la dieta con un integrazione a base di collagene (Genacol®) che permette di velocizzare, notevolmente, i tempi di recupero da un infortunio. Anche con problematiche più gravi come lesioni dei tendini, o strappi, Genacol® migliora il processo di guarigione naturale grazie allincremento nella biodisponibilità di collagene fondamentale ed opportuno per stimolare ed attuare la guarigione dei tendini danneggiati. Questo permette al corpo di ridurre i tempi di recupero delle lesioni e conduce ad una guarigione naturale e definitiva.


Le lesioni dei legamenti

Un legamento è costituito da:
• 90% di collagene di tipo 1
• 9% di collagene di tipo 3
• 1% cellule di fibroblasti (le cellule che producono collagene)

Funzionalmente i legamenti uniscono le ossa tra di loro fornendo il supporto per le articolazioni. A tale scopo, i legamenti, presentano una elevata resistenza meccanica alla trazione. L'organizzazione delle fibre collagene, conferiscono al legamento la sua resistenza alla trazione. Il collagene di tipo 1 è un collagene tissutale “ maturo” ed è quello che presenta la maggiore resistenza alla trazione. Il collagene tipo 3 è “immaturo” e non fornisce una grande resistenza alla trazione del legamento. La supplementazione con Genacol® fornisce al corpo un intergrazione di collagene fondamentale per rendere efficace il processo di rinnovamento aumentando così la resistenza alla trazione e riducendo la possibilità di lesioni.

Le lesioni dei legamenti e il danno arrecato alle fibre di collagene presentano diversi gradi di gravità

Grado 1 DISTORSIONE Il danno è circoscritto a poche fibre collagene, presente risposta infiammatoria locale caratterizzata da dolore sopra il tendine interessato.

Grado 2 DISTORSIONE Vi è un danno ad un numero più esteso di fibre di collagene. Questo produce una risposta infiammatoria più marcata caratterizzata da dolore intenso e versamento articolare (gonfiore).

Grado 3 DISTORSIONE Il danno alle fibre di collagene è tale che è presente una rottura completa del legamento. Questo produce intenso dolore, versamento articolare e una marcata instabilità articolare. La chirurgia può essere necessaria per ripristinare la stabilità articolare.

Quando si verifica un infortunio ai legamenti, l'integrazione con Genacol® fornisce al corpo la supplementazione di collagene fondamentale per riparare il danno riducendo i tempi di recupero.